Nuove agevolazioni per pagare a rate con Equitalia.

Con recente comunicato stampa (8/5/2013), Equitalia ha introdotto nuove agevolazioni per pagare a rate; nello specifico la soglia d’importo per ottenere la rateizzazione senza la necessità di dover allegare documenti aggiuntivi dimostranti la situazione di temporanea difficoltà economica, è stata innalzata da 20.000 a 50.000 euro. Per importi superiori, tali allegazioni rimangono necessarie.

Dice Benedetto Mineo, amministratore delegato di Equitalia:

La rateizzazione si conferma uno strumento efficace per andare incontro alle esigenze dei contribuenti…

Per innestare la procedura occorre una semplice richiesta motivata ad Equitalia che può concedere il rateizzo delle somme dovute fino a un massimo di 6 anni (72 rate). L’importo minimo di ogni rata è pari a 100 euro.

Prevista anche la possibilità di concordare un piano di dilazione a rate variabili e crescenti, in prospettiva – che tutti noi ci auguriamo – di un futuro miglioramento della posizione economica del contribuente.

Nella speranza che nessuno dei lettori abbia problemi con Equitalia e comunque col fisco, vi rimando all’articolo apparso sul sito del concessionario.

Legale e blogger appassionato di internet e nuove tecnologie. Mi occupo anche di tutela dei diritti dei consumatori utenti e diritto tributario.

Studio Blog | Sito web

Equitalia: nuove agevolazioni per pagare a rate
Tag: